febbraio 5 2017

Ciò che fa comodo

Sono contro il progresso e contro l’Occidente ma quando si ammala un loro figlio pretendono di farlo curare in America con quella tecnologia che odiano e nel paese che considerano il diavolo. Mi riferisco al caso della bimba iraniana i cui genitori hanno chiesto il permesso di entrare negli Stati Uniti per un intervento al cuore. Siccome non è dato conoscere le persone una a una, ovvio che si parla sempre per grandi numeri ed è innegabile che la maggior parte degli islamici siano ostili all’occidente, così com’è innegabile che la maggior parte, al momento del bisogno, pretende l’aiuto di quell’occidente che disprezzano. Allo stesso modo è lecito dire che quello italiano è un popolo di cattolici, perché questo è un dato di fatto decretato dai grandi numeri, che poi la Sirigu sia profondamente atea, è un fatto che non fa testo. Sia ben chiaro, non si tratta di generalizzazione, ma della necessità, comunque, di definire gli eventi. In nome delle differenze che riguardano una minoranza, non è lecito trascurare quelli che sono i tratti distintivi di un popolo.

Spread the love


Copyright 2017. All rights reserved.

Posted 5 febbraio 2017 by paolasirigu in category "Attualità", "Scritti Corsari 2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.