agosto 3 2017

L’ozio è sacro

Oggi prendo spunto dal nome di questo blog per ricordare che dedicare un po’ del proprio tempo all’ozio è d’obbligo. Kundera diceva “Nel nostro mondo l’ozio è diventato inattività, che è tutt’altra cosa: chi è inattivo è frustrato, si annoia, è costantemente alla ricerca del movimento che gli manca.”
Ecco, ozio non significa inattività, ma fare ciò che più aggrada, senza porsi limiti di tempo o scadenze. L’ozio è benefico, anzi è necessario per vivere con equilibrio, per caricarsi di energia e motivazione. Dunque, spendiamo il nostro tempo libero per migliorare la qualità della nostra vita, per esaltarci e rinvigorirci, per lasciare alle spalle frustrazioni e pensieri. Allora datevi da fare e ricordatevi, l’OZIO E’ SACRO. 

Spread the love

Tag:, ,
Copyright 2017. All rights reserved.

Posted 3 agosto 2017 by paolasirigu in category "Pillole di filosofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.