gennaio 11 2017

Trieste è come un oceano

Una foto pubblicata da Paola Sirigu (@giacomaleoparda) in data:

Trieste è come un oceano: più la conosco e più la descrivo, più trovo un angolino vergine. La esploro soprattutto all’imbrunire, quando agli occhi del viandante pare di una grazia quasi scontrosa, quando la gente si appresta a rientrare nelle case e per le strade si forma un sonnolento fiume che scorre lento. Trieste è un simbolo, per questo, per diventarne parte integrante della città, mi piace percorrerla con addosso una specie di saio di cachemire nero da suora della letteratura, in sintonia con i personaggi della commedia umana che osservo e che trasfiguro nella mente. Mi abbandono al fluire ondeggiante della moltitudine che lambisce il Caffè degli Specchi per il solito aperitivo e, con la malinconia di un convalescente, osservo l’infinita varietà di visi e di abiti, di espressioni e di andature. In quella foresta di simboli annidati negli edifici, spunta una zingara che vende rose, una specie di madonna dei poveri dalle braccia aperte. Mi fermo a contemplare instancabile la città che a quell’ora pare un appartamento, i muri sono un leggio, le edicole sono biblioteche. Sui marciapiedi un pò sconnessi mi trasformo in un’osservatrice appassionata, per un attimo mi sento persino a casa mia. Com’è prezioso questo attimo per chi soffre della sensazione inguaribile di sentirsi incapace di trovare il proprio posto! Come un dandy nerovestito, come un dioscuro, abbandono poi la piazza e mi aggiro come un fantasma per i vicoli stretti che odorano di pesce fritto e nel cui labirinto mi sento malinconica, disinteressata, concentrata, mi sento di tutto un po’, ma mai delusa. Trieste è come un oceano, in cui si vive, si ama, si spera ciecamente anche nel più gelido inverno in cui ci si ricorda che la solidità dei palazzi è solo apparente. Tutto è acqua, tutto scorre, tutto cambia, ahimé, più in fretta del cuore degli uomini.

Spread the love

Tag:
Copyright 2017. All rights reserved.

Posted 11 gennaio 2017 by paolasirigu in category "Luoghi", "Scatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.